Claudia Pastorino è un'insegnante di canto moderno, nata a Genova Pegli dove vive. 

Dopo aver insegnato canto moderno in diverse Scuole, nel 2000 ha aperto
a Genova la Scuola di Canto e Cantoterapia, dove insegna.

Dal 1990 ha svolto la professione artistica e concertistica, come cantautrice e come interprete, durante il corso della quale ha pubblicato otto CD, 
sei come cantautrice di cui ha composto i testi e le musiche, e due come interprete:
I GATTI DI BAUDELAIRE      1995, Produzione Angelo Carrara, Target - Polygram - Sugar Edizioni

INVENTARE L'ALLEGRIA    1997, Produzione Angelo Carrara, Target - Polygram - Sugar Edizioni

TRENTANNI    1999, Produzione Claudia Pastorino - Sugar Edizioni

UN SOGNO DI MARE  Omaggio a Fabrizio De André    con il Quartetto di Violoncelli CelloFans  -  2005, Produzione Andrea Argenton

LIVE AND LET LIVE    2006, Produzione Claudia Pastorino 

TANGO CHE HO VISTO BALLARE Omaggio a Horacio Ferrer    2012, Produzione Elegantia Doctrinae

LIGYES   con il Quartetto di Violoncelli CelloFans    2013, Produzione Elegantia Doctrinae

CLAUDIA    2015, Produzione Elegantia Doctrinae - Sugar Edizioni.

Ha partecipato inoltre a numerosi CD in collaborazione con vari artisti.



Tra i riconoscimenti ricevuti negli anni per l'attività artistica e concertistica,  il
Premio Via del Campo di Genova (2007),  il Premio Musicultura di Recanati (1994, con Canzone per mio padre  -  Giuria composta da G. Gaber, F. Battiato, F. De André),   il Premio Artemare di Riposto - Catania (1994, con La vera Genova quella dei vicoli),  il Premio Elisir d'Autore di Garlasco - Pavia (1994, con Scegli me),  il Premio FIM Fiera Internazionale della Musica (2014, come Cantautrice Ligure). 
 

Nell'ambito del volontariato e dell'attivismo animalista, negli anni Ottanta ha fondato a Genova la Sezione ligure della Lega Antivivisezionista LEAL e la Sezione ligure dell'AVI Associazione Vegetariana Italiana,  ed è stata consigliere di circoscrizione a Pegli per i Verdi.


E' attiva anche come organizzatrice culturale: organizzazione di concerti, rassegne musicali, convegni, dedicati alla Canzone d'autore e alla Cantoterapia (tra cui l'annuale Giornata Mondiale della Voce a Genova).  Per oltre un decennio ha collaborato all'organizzazione della programmazione culturale della Stanza della Poesia di Palazzo Ducale, a Genova.  Dal 2000 è collaboratrice organizzativa del Festival Internazionale di Poesia.


Nel corso di oltre venticinque anni di intensa attività concertistica, ha presentato i suoi concerti, oltre che in Italia,  anche in Francia, in Belgio, in Germania, in Finlandia, in Olanda, in Svizzera.



Dagli anni Novanta affianca allo studio e alla ricerca in ambito vocale, anche lo studio del Jainismo, l'antica Dottrina indiana della Nonviolenza universale;  sull'argomento ha pubblicato alcuni testi tra cui:

SAMAN SUTTAM Il Canone del Jainismo, la più antica Dottrina della Nonviolenza  -  2001, MONDADORI  -  con Claudio Lamparelli  (a cura di)

IL JAINISMO La più antica Dottrina della Nonviolenza, della Compassione, dell'Ecologia  -  2002, EDIZIONI COSMOPOLIS - con Massimo Tettamanti. Prefazione di Luisella Battaglia  (a cura di)

L’ESSENZA DEL JAINISMO La Storia, il Pensiero, le Fiabe 2003, Editori Riuniti - con Massimo Tettamanti  (a cura di)

VEG-AGENDA 2012  (con 14 articoli sul Jainismo)  -  2012, SONDA Edizioni.
 








pagina
            inizialeTorna alla home page

Informativa sulla privacy